Soft Skills Training

Costo: Quotazione on demand

Descrizione:

La formazione sulle Soft Skills mira a generare un cambiamento nella strategia cognitiva dei partecipanti, coinvolti emotivamente in ogni passaggio didattico, e a produrre un conseguente aumento della consapevolezza e dell’efficacia personale.
Il servizio comprende l’analisi dei fabbisogni formativi, la ricerca di bandi aperti per la formazione finanziata e l’erogazione della formazione.

I corsi vengono progettati su misura incrociando le competenze da sviluppare con i 3 focus trasversali su cui lavorare e in particolare:

  • La gestione delle strategie;
  • La gestione delle emozioni;
  • La gestione dei comportamenti.

Le soft skills su cui costruire i percorsi formativi sono:

  • Problem solving;
  • Flessibilità mentale;
  • Proattività;
  • Integrazione e lavoro di squadra;
  • Lavoro per obiettivi;
  • Gestione produttiva dei conflitti;
  • Comunicazione efficace;
  • Gestione produttiva del tempo.
Tutti i dipendenti dell’azienda che necessitano di formazione sulle soft skills.

Per l’azienda:

  • Miglioramento della performance
  • Incremento del vantaggio competitivo
  • Incremento dell’efficacia della squadra
  • Riduzione del turn-over
  • Aumento del valore professionale del team

Per il collaboratore:

  • Comprendere il proprio funzionamento tecnico
  • Aumentare la propria consapevolezza rispetto al ruolo
  • Verificare il proprio livello di efficacia
  • Costruire percorsi di sviluppo finalizzati a migliorare la propria performance i risultati

L’approccio metodologico prevede una forte centratura sulla partecipazione attiva e sul coinvolgimento delle risorse in formazione. La situazione di formazione costituisce un’occasione per stimolare l’autonomia, per ricercare il senso dello sviluppo personale e professionale e per sperimentare, in sede di “laboratorio”, alternative comportamentali e cognitive che mirano allo sviluppo della coerenza tra persona e ruolo organizzativo.
Per sviluppare la massimo le soft skills e orientarle efficacemente verso i risultati condivisi con la Committenza, la metodologia didattica Elidea prevede di:

  • Bilanciare in modo coerente – funzionale agli obiettivi – l’apprendimento dei nuovi saperi con la loro concreta sperimentazione nello svolgimento del processo formativo e con momenti di training on the job;
  • L’apprendimento è di tipo induttivo in cui il partecipante sperimenta direttamente i suoi comportamenti abituali e sulla base della lettura critica delle proprie modalità analizza le strategie messe in atto con maggiore frequenza e gli atteggiamenti ricorrenti, al fine di individuare ed allenare le aree da migliorare;
  • Il modello d’intervento consente ai partecipanti di testare l’efficacia degli strumenti acquisiti, sia grazie ai continui feedback dei docenti e degli altri partecipanti, sia grazie a momenti di autovalutazione realizzati con il supporto di riprese video analizzate dagli stessi ‘performer’.
Formazione in presenza, da remoto, esperienziale (outdoor).

Quuotazione on demand.

Turismo e ospitalità